Come trasferire dati a un computer con il bluetooth

Oggi presenteremo una guida elementare, rivolta sopratutto a coloro che utilizzano per la prima volta il computer o che hanno poca dimestichezza con esso o con l’utilizzo combinato con il bluetooth.


 

Devi spostare alcuni dati dal tuo smartphone al computer in modo semplice e veloce ma non sai come procedere?

Che si tratti di fotografie, video, o documenti, potrai adoperare la connessione bluetooth e in questo articolo ti spiegherò come fare.

Come tutti sanno, al giorno d’oggi il bluetooth è una tra le maggiori tecnologie senza fili più diffuse a livello mondiale.
La maggior parte dei telefonini, smartphone e computer, è dotato di bluetooth, ma in alternativa è possibile comprare un riduttore specifico per aggiungere al dispositivo questa funzionalità. Il funzionamento del bluetooth avviene senza fili, proprio come il collegamento wireless. La sua semplicità e prestezza di utilizzo lo rendono lo strumento di trasferimento dati più impiegato al mondo ed alla portata di chiunque.

  • Innanzitutto prendi l’apparecchio dal quale devi spostare il file e selezionalo.
    Tieni presente che tutti quei file non proprio “leggeri”, come ad esempio i film, non possono essere trasferiti con questo metodo, proprio a causa delle loro proporzioni.

bluetooth-logo

  • Per avanzare con il trasferimento dati bisogna attivare il bluetooth in ambedue i dispositivi che devono essere collegati.
  • Fondamentale è assicurarsi del fatto che  siano “visibili” perché in caso contrario non verranno rilevati.
  • Dal primo pc, una volta selezionati i file, dovrai dischiudere il menù a tendina e selezionare come modalità di trasferimento quello che presenta il simbolo del bluetooth.
  • A questo punto, apparirà la pagina degli apparecchi vicini collegati con il bluetooth e dunque pronti al ricevimento.
  • E’ necessario a questo punto scegliere il dispositivo bluetooth del destinatario.
  • Quindi, selezionare sulla voce “avanti” ed andare ad immettere il PIN, facendo attenzione perché si tratta della stessa e identica combinazione che bisognerà poi comporre, nell’altro dispositivo, per il ricevimento dei file.
  • Dall’apparecchio che dovrà accettare i file vedrete comparire in modo automatico sul display un’icona sulla quale sarà sufficiente selezionare la voce “accetta” o “ricevi file”, a seconda del marchio e del tipo di dispositivo adoperato. Adesso comincerà la ricezione vera e propria dei documenti. Da questo momento, i file trasferiti verranno caricati in pochi attimi.

 

Ovviamente il tempo di ricezione varia a seconda delle proporzione del file e del tipo di bluetooth adoperato. Apparirà una barra sulla quale è possibile controllare in tempo reale lo stato e dunque, l’avanzamento del processo di trasferimento. Infine, riceverete un avviso in cui vi verrà confermato che la ricezione è avvenuta con successo!

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *